23 03 2021

DECRETO SOSTEGNI: IL CONDONO DELLE CARTELLE FINO A 5.000 EURO

Requisiti I debiti verso l’agente della riscossione non superiori a 5mila euro, derivanti da affidamenti effettuati dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, sono azzerati ope legis, a condizione che il debitore abbia un reddito imponibile non superiore a 30mila euro per l’anno d’imposta 2019. Valore di riferimento della cartella...


Approfondisci


22 03 2021

DECRETO SOSTEGNI: LE REGOLE DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO Perdita minima Per poter chiedere il contributo previsto dal decreto Sostegni serve un calo di almeno il 30% del fatturato e dei corrispettivi medi mensili 2020 rispetto a quelli del 2019. Gli importi vanno individuati facendo riferimento alla data in cui sono state effettuate le operazioni. Il metodo di calcolo...


Approfondisci


19 03 2021

IVA EVASA: NESSUNA DETRAZIONE PER LE FATTURE NON CONTABILIZZATE

Per il reato di omessa dichiarazione, la quantificazione dell’Iva evasa non deve considerare le fatture passive non contabilizzate che hanno invece rilevanza ai fini delle imposte sui redditi. Lo afferma la Cassazione nella sentenza 10382 depositata ieri. L’amministratore di una Srl era condannato in primo grado per omessa presentazione delle...


Approfondisci


09 03 2021

Anticipazioni sul decreto sostegni.

SOSTEGNI ALLE PARTITE IVA La base di calcolo dei nuovi ristori per le partite Iva e per i professionisti saranno le perdite medie mensili subite nell’anno 2020 rapportate al periodo del 2019. Il risultato sarebbe poi moltiplicato per due a cui poi si applicherebbe una percentuale determinata ora in 4 fasce dal 30% per chi fattura fino a 100mila euro...


Approfondisci


23 02 2021

Omologazione dei piani di ristrutturazione anche con il voto negativo dell’Agenzia delle Entrate

Attraverso la legge 159/2020, di conversione del Dl 125/2020, si anticipa l’entrata in vigore delle norme sulla transazione fiscale e contributiva di cui al Codice della crisi d’impresa, modificando gli articoli 180, 182-bis e 182-ter, della legge fallimentare (articolo 48 del Dlgs 14/19). A norma dell’articolo 180 della legge fallimenta...


Approfondisci


19 02 2021

Avvisi di accertamento anno 2015: termini di decadenza

Seppure la data di avvio delle notifiche degli atti tributari i cui termini di decadenza per l'esercizio dell'azione accertatrice cadevano tra l'8 marzo e il 31 dicembre 2020 sia stata ulteriormente differita – cfr. in proposito il DL 7/2021 che, al contempo, ha disposto la decorrenza delle notifiche al prossimo 1° marzo...


Approfondisci