Copyright

Diritto d'autore
Gli elementi costitutivi e i contenuti di questo sito web, inclusi la struttura e il layout dello stesso, come pure i testi, la grafica, i suoni, le immagini, i logo ed il software, sono di proprietà esclusiva dello Studio Commerciale Dott. Danilo Picano, ovvero dei suoi fornitori. Gli stessi sono, sia nel loro complesso che individualmente, protetti dalle norme vigenti in materia di proprietà intellettuale, tra cui le norme sul diritto d'autore, e non possono essere copiati o imitati integralmente o parzialmente. Il contenuto di questo sito web può essere riprodotto tramite stampante, in forma elettronica o con altri strumenti, esclusivamente a fini di documentazione personale, senza scopi commerciali e con espresso divieto di:

- copiare o diffondere, in tutto o in parte, i contenuti del sito su computer di rete ovvero trasmetterli via Internet o altri sistemi di comunicazione;
- modificare, disaggregare, adattare o riordinare le singole pagine web contenute nel sito, ovvero creare opere derivate;
- rimuovere qualsiasi indicazione di relativa al copyright, ai brevetti o altri diritti di proprietà intellettuale riportata nella pagina web da cui sono tratti gli elementi riprodotti;

Qualsiasi altro uso del presente sito diverso dalla mera consultazione a scopo di informazione personale e dalla riproduzione dei relativi contenuti in conformità alle regole sopra enunciate è rigorosamente vietata.

Marchi, logo e brevetti
Il nome Studio Commerciale Dott. Danilo Picano ed il relativo logo in tutte le forme grafiche raffigurate in questo sito sono marchi dello Studio Commerciale Dott. Danilo Picano. L'accesso e l'utilizzo del presente sito comportano l'obbligo di rispettare rigorosamente i diritti di proprietà industriale o intellettuale dello Studio Commerciale Dott. Danilo Picano sugli elementi in esso contenuti, rimanendo inteso che in nessun caso l'autorizzazione ad accedere e utilizzare il presente sito potrà considerarsi come licenza o consenso all'utilizzo in qualsivoglia forma di tali diritti da parte dell'utente o di terzi.





14 10 2022

IMU: ESENZIONE PER LA PRIMA CASA ANCHE PER L'ABITAZIONE DEL CONIUGE NELLO STESSO COMUNE

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 209/2022 del 12.09.2022, chiude il controverso caso dell’Imu per i coniugi che vivono in due Comuni diversi o in due abitazioni diverse nello stesso Comune, attribuendo a entrambi gli immobili l’esenzione. La norma istituita dell'IMU, il famoso decreto Salva Italia n. 201/2011, stabiliva che &quo...


Approfondisci